fashion engineering & production

PROGETTO EUROPA2020 E LA SUA APPLICAZIONE

Pattern si sta evolvendo conformemente alla strategia “Europa 2020” destinata a rilanciare l’economia comunitaria dell’Unione Europea. In un mondo in continua evoluzione, l’Unione Europea si propone di sviluppare un’economia intelligente, sostenibile e solidale. Queste tre linee di sviluppo intendono aiutare l’EU e gli Stati membri a conseguire elevati livelli di occupazione, produttività e coesione sociale.
Nello specifico, l’Unione si è posta cinque ambiziosi obiettivi -in materia di occupazione, innovazione, istruzione, integrazione sociale e clima/energia -da raggiungere entro il 2020. Ogni Stato membro ha adottato per ciascuno di questi settori i propri obiettivi nazionali. Interventi mirati, sia a livello europeo, sia nazionale, sono volti a consolidare la strategia europea globale.
Pattern dal 2015 è impegnata in un processo normato e gestito insieme ai propri Clienti e ai propri fornitori, conforme al progetto comunitario “Europa 2020”, rivolto a eliminare in tutti i processi produttivi della filiera le sostanze ritenute tossiche o nocive dai principali standard internazionali, e in alcuni casi, anche in maniera più restrittiva rispetto ai protocolli richiesti. Le sostanze ritenute dannose dovranno essere completamente eliminate dai prodotti e viene richiesto a tutti i fornitori, alla luce del progetto 2020, di seguire queste indicazioni per tutti gli ordini di tessuti in essere.
In merito a questa scelta, i fornitori vengono invitati a sottoscrivere una lettera di intenti e ad allegare a determinati materiali forniti la documentazione che attesti la conformità di questi ultimi a tale protocollo.Inoltre, affinché la filiera sia sempre più trasparente e certificata sono stati previsti test da parte dei Clienti di Pattern per verificare la qualità dei materiali e la conformità della composizione chimica agli standard indicati, considerati prerogativa essenziale per la vendita e l’utilizzo del capo.

Qui di seguito si presenta la tabella relativa alle sostanze a cui i fornitori Pattern hanno accettato di rinunciare nella produzione dei propri tessuti e/o materiali a partire dalle produzioni 2016.